10 cose da non perdere la prima volta a Madrid

Stai prendendo in considerazione di visitare Madrid ed hai bisogno di alcuni consigli?

Madrid è una città coinvolgente che ci è rimasta particolarmente nel cuore. Sarà per la sua apertura mentale tanto da essere definita come una delle città più accoglienti al mondo, sarà per il sorriso e la spensieratezza delle persone o per la sua movida, fatto sta che noi vi consigliamo vivamente di visitarla.

Ed in questo articolo vogliamo darvi alcune dritte su cosa fare e vedere durante il primo viaggio nella capitale di Spagna.

Palacio Real

Rappresenta uno degli edifici più emblematici della città e la residenza ufficiale della famiglia reale spagnola anche se non vi abitano. Infatti attualmente il palazzo viene usato esclusivamente per cerimonie di Stato e ricevimenti ufficiali. Il complesso, progettato dall’architetto Juvarra che morì senza vedere compiuta la sua opera, ospita al suo interno più di 3000 stanze. Le più importanti sono senza dubbio la Farmacia Real, il Salon del Trono, il Salon de Gasparini, la Sala de Porcellana e Sala da Pranzo di Gala. Per maggiori dettagli sugli orari e sui prezzi consultate il sito https://entradas.patrimonionacional.es/

Plaza Mayor

Una delle prime cose da vedere a Madrid è questa bellissima piazza che oggi è un importante punto turistico ma che in passato è stata protagonista di numerosi avvenimenti che hanno segnato la sua storia. Nata per ospitare il principale mercato della città è stata poi teatro fino alla fine del 1800 di eventi pubblici come corride per festeggiare avvenimenti importanti, o esecuzioni degli eretici da parte dell’Inquisizione. Vi sono nove porte per accedere alla piazza e la più famosa è l’Arco de Cuchilleros. Se ve la volete godere con calma concedetevi una pausa nei numerosi ristoranti e bar che la circondano.

Museo del Prado e Centro de Arte Reina Sofia

Due dei musei d’arte più importanti non soltanto di Madrid ma di tutto il mondo. Il primo ospita al suo interno opere di pittura dei maggiori artisti di tutta Europa come Velazquez, Goya, Rubens, Raffaello. Il secondo custodisce opere d’ arte contemporanea e dove solo la Guernica di Picasso vale il prezzo di ingresso.

Parque del Buen Retiro

Il polmone verde della città è il luogo ideale per godersi un po’ di relax e dove i madrileni vengono a svagarsi dopo la giornata lavorativa o nel week-end. Oltre ai numerosi prati dove distendersi o ai viali alberati dove passeggiare, il parco ospita anche un laghetto dove poter noleggiare delle romantiche barchette a remi e il Palacio de Cristal, una magnifica struttura in metallo e vetro che oggi viene usata per mostre temporanee.

Temple de Debod

Si tratta di un tempio egizio nel pieno centro di Madrid, precisamente nel Parque de la Montana. La domanda sorge spontanea, cosa ci incastra questo edificio sacro con la capitale spagnola? Esso è stato donato dall’Egitto alla Spagna quale gesto di riconoscenza per l’aiuto spagnolo alla salvaguardia di numerosi monumenti di inestimabile valore storico, che erano in pericolo di scomparire a seguito della costruzione della diga di Assuan. Il nostro consiglio è quello di andarci al tramonto perché ne godrete di una prospettiva alquanto romantica.

Santiago Bernabeu

Per chi ama il calcio e non solo questo stadio rappresenta una tappa obbligatoria nella vostra prima esperienza madrilena. E’ il luogo di successi della squadra più famosa e più titolata al mondo, il Real Madrid, che ha visto scendere sul suo terreno di gioco campioni del calibro di Di Stefano, Puskas, Zidane e Cristiano Ronaldo, solo per citarne alcuni. Il Santiago Bernabeu può essere visitato con un tour che si snoda nei punti salienti dello stadio (tribune, museo, spogliatoi e sala stampa) oppure se volete immergervi nel tifo madridistas, assistendo ad una partita del campionato spagnolo.

Mercado de San Miguel

Uno dei più antichi e più belli dell’intera capitale spagnola, rappresenta il centro gastronomico per eccellenza della città. Situato a pochi passi da Plaza Mayor è il luogo ideale per una sosta culinaria; infatti è possibile gustarsi degli ottimi prodotti locali ai favolosi banchi, dal jamon al formaggio, dalle tapas agli squisiti panini ai calamari. Se capitate nelle ore di punta il mercato può essere sovraffollato e trovare un tavolo o un semplice sgabello può risultare complicato, quindi armatevi di pazienza. E’aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 00.00 eccetto il venerdì ed il sabato giorni in cui chiude alle 02.00 di notte.

Assistere ad uno spettacolo di Flamenco

Uno delle cose più divertenti da fare a Madrid è senza dubbio assistere ad uno spettacolo di flamenco. Questa danza tipica dell’Andalusia, è diventata uno delle tradizioni più forti dell’intera Spagna, tramandata da generazione in generazione. La capitale ospita numerosi locali dove poter assistere a questi spettacoli, noi siamo stati a Casa Patas http://casapatas.com/casa-patas-2/, considerato uno dei migliori, sia per la qualità degli artisti che si esibiscono, sia per l’intimità del luogo che ti coinvolge maggiormente verso questa forma d’arte.

Movida

Madrid si sa, non è solo musei, bellezze artistiche, ottima cucina ma è anche e soprattutto famosa per la sua movida. Non è difficile tirar tardi tra i numerosi locali che animano le zone di Puerta del Sol, la Latina, Malasana e Chueca. Ovunque vai durante la noche madrilena incontrerai pierrre che fanno a gara a convincerti di passare la serata nel loro locale. L’unica cosa certa, in ogni locale che vai il divertimento è assicurato.

Mercato delle pulci di El Rastro

Questo pittoresco mercato delle pulci che si trova in Calle de la Ribera de los Curtidores e si svolge soltanto la domenica mattina è il luogo giusto per gli amanti del vintage e per coloro che sono a caccia d’affari. E’ possibile acquistare ogni genere di cosa, da capi d’abbigliamento economici a fotografie antiche, da vinili di flamenco alle auto usate. Una delle particolarità di El Rastro è che non esiste il prezzo fisso, ogni acquisto può essere oggetto di trattazione.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Doriana (martedì, 27 marzo 2018 17:10)

    Ciao, parto venerdì per Madrid... il vostro post mi tornerà super utile!
    Grazie!!!! ���

  • #2

    Cognatintrip (martedì, 27 marzo 2018 20:13)

    Innanzitutto ti auguriamo buon divertimento e buon viaggio, nella speranza che i nostri consigli ti rendino questa esperienza madrilena più interessante!!!