Lisbona 4 Giorni 3 Notti

Costruita su sette colli, Lisbona è un mix di vivacità e malinconia, una citta dalla bellezza spettacolare e dalla storia avvicente.

Una capitale colorata, decadente, affascinante dove la sua musica spazia dalle note malinconiche del fado ai ritmi movimentati della sua vita notturna. Lisbona è la città perfetta per un weekend lungo all'insegna della cultura, del divertimento e del buon cibo.

Ma cosa vedere in 4 giorni? Con il nostro itinerario vogliamo proporvi le attrazioni e le attività assolutamente da non perdere nella capitale lusitana e non solo.

1° Giorno: Italia (Bologna) - Lisbona

Sbrigate le formalità, trasferimento con taxi in direzione della vostra struttura. Una volta sistemati primo approccio con la capitale portoghese, in particolare per godersi una bella cenetta. Pernottamento presso l’appartamento Bica Modern Flat “Travessa da Portuguesa”.

2° Giorno: Lisbona

Sveglia di prima mattina e dopo colazione, partenza a piedi o con il bus verso la stazione Campo de Orique capolinea del tram più famoso di Lisbona il numero 28. Direzione quartiere dell’Alfama (fermata Miradouro Sta.Luzia). Una volta scesi visiteremo il Castello de Sao Jorge che si trova in una posizione spettacolare, in cima ad un colle dal quale si domina tutta la città.

Finita la visita si prosegue con una camminata nel labirinto di vicoli di questo quartiere, fermandosi nei principali luoghi di interesse come il Mirador de Santa Luzia uno dei punti panoramici più belli di Lisbona, la Cattedrale Sé fino ad arrivare alla Piazza più grande d’Europa, Praca do Comercio che si trova nel quartiere Baixa. Sosta per pranzo al Mercato della Ribeira.

Il pomeriggio continua con la visita della Praca Rossio e Praca da Figueira e da qui proseguiremo verso l’Elevador de Santa Justa, l’unico ascensore verticale di Lisbona dal quale godremo di un magnifico panorama. Arriveremo poi nel quartiere del Chiado, dove visiteremo il Convento do Carmo ex convento distrutto dal terremoto del 1755.

Dal Chiado si estende il Barrio Alto dove termineremo la serata godendoci un ottimo tramonto dal Miradouro de Santa Caterina.

Per cena potremmo recarci in un ristorante che oltre ad offrirci delle ottime specialità ci consente di assistere ad uno spettacolo di Fado, il genere musicale più famoso del Portogallo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Pernottamento presso l’appartamento Bica Modern Flat.

3° Giorno: Lisbona

Dopo colazione, raggiungeremo il quartiere di Belem in metro, dove visiteremo nell’ordine la Torre di Belem simbolo dell’epoca delle scoperte dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, il Monumento alle Scoperte ed il Monasteiro dos Jeronimos edificio in stile manuelino che rappresenta senza dubbio la principale attrattiva di questo quartiere. Successivamente sosta d’obbligo alla Antiga Confeitaria de Belem per assaggiare i tipici pasteis de nata, croccanti nidi di pasta sfoglia farciti con crema pasticceria e cotti in forno.

Nel pomeriggio tornando verso il centro di Lisbona e passeggiando sul lungomare di Alcantara, vale la pena fermarsi ai piedi del ponte 25 de Abril, uno dei principali punti di riferimento della città. Questo immenso ponte collega Lisbona con l’altra sponda del fiume Tago e merita di essere visto da vicino.

È anche vicino a una delle aggiunte più recenti di Lisbona, la LxFactory. Un tempo area industriale, il complesso è stato rivitalizzato in uno spazio artistico gigante ed è ora sede di caffè, bar e ristoranti. E’ un ottimo posto per prendere un drink o un aperitivo. Pernottamento presso l’appartamento Bica Modern Flat.

4° Giorno: Sintra

L’ultimo giorno lo dedicheremo alla visita della vicina Sintra, partendo dalla stazione di Rossio a soli 40 minuti da Lisbona. Patrimonio dell’umanità, questa piccola città ha qualcosa di speciale e anche un po’ fiabesco. Una volta arrivati, si visiteranno a bordo di un tuk tuk (in alternativa possiamo prendere il bus 434 ) prima il Palacio Nacional da Pena stravagante costruzione in stile manuelino – bavarese e poi il Castelo dos Mouros.

Nel pomeriggio visiteremo uno dei Palazzi più belli ma anche più misteriosi di Sintra, la Quinta da Regaleira, le cui fontane, pozzi, statue ed edifici hanno affascinanti significati allegorici ed esoterici.

In serata faremo ritorno nella capitale per poi spostarci in aeroporto per il rientro in Italia.

Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!