Ultimi Articoli


TOUR ECUADOR E GALAPAGOS

19 Giorni - 17 Notti

1° Giorno: Italia - Madrid

Partenza dall’aeroporto di Bologna dove faremo scalo per una notte nella città di Madrid. Pernottamento presso la struttura Compostela Suites, che dista 15 minuti di navetta (gratuita) dall'aeroporto.

2° Giorno: Madrid - Quito

Una volta sbrigate le formalità per l’ingresso in Ecuador ci dirigeremo verso il nostro hotel. Lasciati i bagagli iniziamo con un breve giro alla scoperta della capitale ecuadoregna, iniziando con una passeggiata nel centro storico, per acclimatarsi, dato che Quito è la seconda capitale più alta al mondo. Pernottamento presso il Friends Hostal.

3° Giorno: Quito

Giornata dedicata interamente alla visita della città. Iniziamo la mattinata in cima alla collina di El Panecillo dalla quale si gode di una delle migliori visuali della città passando lungo il Boulevard 24 de Maio. Alle 10.00 prenderemo parte al Free Walking Tour del centro storico organizzato dal nostro hostal, dove la prima tappa è la Plaza Grande, una piazza pittoresca sulla quale si affacciano i palazzi storici della capitale. Dopo aver visto il Palacio de Gobierno con la possibilità di assistere al cambio della guardia (ogni lunedì mattina alle 11.00), proseguiremo con la visita dell’Iglesia de la Compania de Jesùs la chiesa più elaborata di Quito  per terminare la mattinata alla chiesa gotica del Voto Nacional. Per pranzo sosta doverosa al rumoroso mercato centrale dove è possibile gustare specialità della cucina ecuadoregna.  Nel pomeriggio visiteremo la Iglesia y Monastero de San Francisco la più grande struttura coloniale della città, e termineremo il nostro giro passeggiando lungo la via La Ronda, considerata la più pittoresca dell'intera città. Per la serata possiamo fermarci a mangiare ed a bere un drink nel quartiere del Mariscal, una zona ricca di ristoranti e locali dove divertirsi. Pernottamento presso il Friends Hostel.

leggi di più 0 Commenti

TOUR THAILANDIA

14 Giorni - 13 Notti

1° Giorno: Bangkok

Arrivo a Bangkok nel pomeriggio dopo le varie formalità trasferimento all’albergo sbirciata nei dintorni e aperitivo o cena presso l'esclusivo Lebua Sky Bar dal quale è possibile godere di una splendida vista della capitale thailandese . Pernottamento al Marvin Suite Hotel.

2° Giorno:  Bangkok

Partenza la mattina presto dalle ore 6:00, faremo una ricognizione lungo il fiume Chao Praya con battello comune, il percorso inizia da Tha ( molo ) Sathom nei pressi di Taskin Bridge che percorre come un promemoria tutto il tratto più bello e fotografato di Bangkok con sosta al variegato e cromatico mercato di Pak Klong, successiva sbirciata a Little India, risaliremo alla fermata da cui siamo scesi e continueremo il nostro viaggio in battello per ammirare il simbolo di Bangkok il Gran Palace (palazzo reale ), che scendendo a Tha Chang potremo visitare insieme al Wat Po (tempio del Buddha sdraiato). Proseguendo faremo un'altra sosta a Tha Maharat per visitare i canali di Tom Buri, rete molto variegata che cambia continuatamente paesaggio risaie giardini orti palafitte ecc. ecc. Al termine di tutto questo se abbiamo la possibilità potremo fare l’itinerario a piedi (o bici) del Parco Dusit (2,6 km) Rientro in hotel e pernottamento al Marvin Suite Hotel.

3° Giorno: Bangkok – Chiang Mai

Sveglia di buon mattino e con mezzi e guida partiremo alla volta di destinazioni molto interessanti : mercato galleggiante di Damnoen Saudak. questo per primo mentre per i successivi in base alle ore a disposizione , Nakhom Pathom, Erawan National Park per vedere le cascate nel suo periodo migliore, un passaggio sulla ferrovia della morte sul fiume Kwai.  Consigliamo una guida locale, noi abbiamo prenotato con l'agenzia locale Orientours. Rientro a Bangkok in tempo per prendere il volo in direzione Chiang Mai

Aereo Bangkok – Chiang Mai 21.05 - 22.05 - (Bangkok Airways)

Pernottamento a Chiang Mai presso Hotel Suriwongse

leggi di più 0 Commenti

TOUR INDONESIA

22 giorni - 21 notti

1° Giorno:  Volo internazionale da Pisa con arrivo a Jakarta il giorno successivo

 

2° Giorno: Yogyakarta

Sbrigate le formalità amministrative, rimaniamo in aeroporto per prendere il volo che ci condurrà a Yogyakarta: Jakarta 12.10 – Yogyakarta 13.25 Garuda Indonesia Airlines

Una volta sistemati presso la nostra struttura alberghiera, iniziamo a visitare il centro della città ed in particolare in JL Malioboro e data l’ora di pranzo possiamo assaggiare le specialità del famoso street food giavanese al mercato Pasar Beringharjo. Successivamente faremo una visita a una delle tante scuole di Batik dove possiamo osservare le tecniche di pittura su stoffa, famose in Indonesia. Per cena ci spostiamo nella zona di Sosrowijayan dove possiamo accomodarci in uno dei tanti locali o warung per assaggiare il cibo tipico indonesiano. Pernottamento presso la struttura Puri Pangeran Hotel

 

3° Giorno: Yogyakarta - Imogiri  - Prambanan

Mattinata interamente dedicata ad un salutare giro in bicicletta dove esploreremo prima il quartiere di Kotagede famoso centro per la lavorazione artigianale dell’argento, poi ci sposteremo ad Imogiri un cimitero reale dove per visitarlo dovremo indossare il vestito tradizionale, che noleggeremo in loco, ed infine sosta ad uno dei più antichi mercati tradizionali della città. Nel pomeriggio ci sposteremo con i mezzi pubblici o con il taxi al vasto complesso induista di Prambanan (prezzo d’ingresso € 17, orari d’ingresso dalle 6.00 alle 17.00). In serata proprio all’interno del complesso potremo assistere ad una rappresentazione del Ramayana Ballet considerato il più straordinario spettacolo di teatro-danza di tutta Java. Pernottamento presso la struttura Puri Pangeran Hotel.

 

4° Giorno: Yogyakarta - Borobudur

Dopo colazione andremo a visitare la zona del Kraton il vastissimo palazzo dei sultani di Yogyacarta, una vera e propria città fortificata dove oggi vivono 25.000 persone e dove al suo interno si trovano un mercato, negozi, scuole e laboratori artigianali. Nel pomeriggio utilizzando uno dei tanti bus in partenza dalla stazione Jombor partiremo alla volta del sito più visitato in Indonesia: il Tempio di Borobudur dal quale assisteremo ad un meraviglioso tramonto. Pernottamento presso la struttura Puri Pangeran Hotel.

leggi di più 0 Commenti

TOUR BRASILE

17 giorni - 16 notti

1° Giorno: Italia - Rio de Janeiro

Volo internazionale da Firenze con la compagnia aerea Lufthansa con scalo a Francoforte

2° Giorno: Rio de Janeiro

Visita del Corcovado con il suo Cristo Redentore dove possiamo godere di una vista a 360° sulla metropoli brasiliana. In serata pieno relax per riprendersi dal viaggio sulla spiaggia di Ipanema. Dopo cena se si ha la fortuna che una squadra giochi, assisteremo ad una partita del campionato brasiliano all'interno dello storico Stadio Maracanà

Pernottamento presso la struttura Toledo Copacabana Hotel

3° Giorno: Rio de Janeiro

Visita del pittoresco quartiere di Santa Teresa rinomato per la sua scalinata di ceramica colorata: Escadaria Selaron . Nel tardo pomeriggio visita del Pan di Zucchero per goderci il tramonto.

Dopo cena possiamo fermarci nel quartiere di Lapa in un club di samba per assistere ad uno spettacolo.

Pernottamento presso la struttura Toledo Copacabana Hotel

4° Giorno: Rio de Janeiro - Foz do Iguazù

Mattina da passare nella famosa spiaggia di Copacabana. Nel pomeriggio insieme all’agenzia specializzata Favela Tour andremo a fare una visita a due delle Favela della città: Rocinha e  Vila Canoas. In serata trasferimento all’aeroporto per prendere il volo interno con la compagnia Gol:

Rio de Janeiro – Iguazù 22.00 – 23.59

Pernottamento presso la struttura Hotel Harbor Colonial

leggi di più 0 Commenti

Francesca Vs Coati

Ogni volta che ci ritroviamo a parlare dei nostri viaggi e delle nostre esperienze vissute ..finisce sempre che scoppiamo a ridere ripensando alle numerose piccole disavventure che ci sono successe. Una delle più esilaranti è stata quella di Francesca Vs i Coatì.

Era l’agosto del 2015 l’anno del nostro viaggio in Brasile, uno di quelli che più ci è rimasto nel cuore, forse perché sono stati così tanti e diversi tra loro i luoghi visti e le avventure fatte che sono sembrati più viaggi in uno.

Uno dei paesaggi più belli visti dai nostri occhi sono state senza dubbio le cascate di Iguazù proprio al confine tra il Brasile e l’Argentina, e basti pensare che rappresentano una delle 7 meraviglie del mondo naturali per farvi capire di cosa stiamo parlando.

Dovete sapere che in questo paradiso terrestre vivono dei simpatici e teneri (purtroppo solo apparentemente) animaletti, chiamati Coatì, simili a dei procioni, con un naso che assomiglia ad una piccola proboscide e una lunga coda che tengono solitamente sollevata. Il loro aspetto è talmente ingannevole che non ci siamo preoccupati di loro nemmeno quando ci siamo trovati di fronte cartelli dove mettevano in guardia i turisti da queste bestioline, raccomandando di starne addirittura alla larga perché attratti soprattutto dal cibo.

leggi di più 0 Commenti

TOUR DELLE FIANDRE

4 Giorni 3 Notti

 

1° Giorno: Bruxelles

 Partenza dall’aeroporto di Pisa con volo Ryanair: 

  • Pisa 09:15 – Bruxelles Charleroi 11:05

Appena atterrati ci dirigiamo alla stazione degli autobus (Brussels City Shuttle) dove saliremo sul primo che ci condurrà verso il centro della capitale belga che dista circa 62 km dall’aeroporto. Partenze ogni mezzora a partire dalle 08:30 tempo di percorrenza 55 minuti ca. Una volta sistemati nel nostro albergo iniziamo il nostro giro per le vie di Bruxelles. Prima tappa è ovviamente a una delle piazze più belle del mondo: la Grand Place, una volta osservati i numerosi palazzi che la adornano continuiamo il nostro percorso con la visita del Manneken Pis la celebre statua di un bambino che fa la pipì, e risalendo la nostra passeggiata continua in Rue des Bouchers e Petite Rue des Bouchers due vicoli alquanto pittoreschi, fino a fermarci alla Jeanneke Pis, la sorellina del Manneken Pis. Successivamente visiteremo il museo del fumetto Centre Belge de la Bande Dessineé:

  • Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00, prezzo d’ingresso € 10

 Nel tardo pomeriggio ci sposteremo nella zona di Place Royale e dopo nell’adiacente quartiere di Sablon dove spicca l’Eglise Notre Dame du Sablon. In serata ci fermeremo in un locale del centro dove poter assaggiare le specialità belga accompagnate con una delle tante birre artigianali (Delirium Cafè pub con 2000 tipologie di birre). Pernottamento all’Husa President Park.

leggi di più 0 Commenti

Un'insolita Londra

È sempre una buona idea andare a Londra… e infatti noi l’abbiamo vista già diverse volte, ma quest’ultima è stata un’occasione speciale, si perché siamo andati per un fine settimana a trovare il cugino di Iacopo, Andrea, nonché nostro affezionatissimo follower ( e per questo lo ringraziamo!) che lavora li da un pò di tempo e conosce quindi la città abbastanza bene. Visto che il classico giro noi lo avevamo già fatto abbiamo avuto il piacere di farci guidare da lui in una Londra un po’ insolita, e l’abbiamo vissuta come se fossimo dei veri londinesi e non dei turisti.

Iniziamo la mattinata con una bella passeggiata nel parco di Prime Rose Hill, situato nella parte nord di Londra, nella zona di Regent’s Park. Questa collina di 78 mt di altezza , lontana dal caos della capitale è forse uno dei punti panoramici più belli di tutta la città. Ed è qui che i londinesi vengono a rilassarsi e godersi un po’ di verde.

Prime Rose Hill

Proseguiamo a piedi e tra una chiacchierata e una foto per Instagram ci troviamo dentro Camden Town. Sicuramente uno dei luoghi più alternativi di Londra, con i suoi mercati come il Camden Market dove si possono assaporare un po’ tutte le cucine del mondo. Sulla Camden High Street si viene invece immediatamente attratti dalle figure giganti che campeggiano nella parte alta dei negozi dove si può acquistare veramente di tutto.

leggi di più 1 Commenti

La Nostra Lista di Viaggio

Una sezione dedicata a cosa portare in viaggio, non poteva certo mancare.

Per diventare un vero viaggiatore si sa…serve esperienza e come dice il proverbio sbagliando si impara.

Senza fare nomi a uno di noi quattro, durante uno dei nostri primi viaggi, capitò di essersi dimenticato a casa la carta di identità (leggere articolo correlato), e di essersene accorto solamente all’aeroporto.

Questo per dire che anche l’organizzazione e soprattutto la scelta di cosa portare e cosa mettere in valigia è fondamentale. I primi anni i nostri bagagli erano valigie da 10/15 kg dove dentro mettevamo l’intera casa… ma finiva sempre che di tutte quelle cose ne utilizzavamo solo una minima parte.

Negli anni invece i nostri viaggi sono diventati “zaino in spalla” e gli oggetti da portare, capite bene che si sono dovuti notevolmente ridurre, tuttavia bisogna si portare l’indispensabile ma anche ciò di cui potremo aver bisogno, soprattutto se si tratta di diversi giorni.

Noi solitamente ci organizziamo facendo una lista tipo questa:

BEAUTY CASE

 -Trucchi e struccanti (per le gemelle)

-Lamette/Silkepil (sempre per le gemelle)

-Rasoio/tagliapeli per il naso di Panasonic (per info cliccate il link) per i cognati,

perché va bene che i nostri viaggi a volte sono un pò avventurosi e selvaggi, ma i peli anche no!!!

Per quest’ultimo vi segnaliamo quello della Panasonic, che a detta dei cognati Iacopo e Matteo è davvero ottimo. Così potranno continuare ad andare in giro per il mondo senza essere scambiati per degli Orangotanghi del borneo indonesiano , e anche se loro continuano a sostenere che l’uomo deve essere peloso, non hanno capito ch a tutto c’è un limite.

Battute a parte continuiamo con la nostra lista…

-Shampoo e bagnoschiuma (possibilmente i campioncini monodose per riuscire ad ottimizzare sia lo spazio che il peso in valigia)

-Spazzolino da denti e dentifricio

-Deodorante e profumo

-Medicinali vari

leggi di più 1 Commenti

Non dimenticate Carta d'identità/Passaparto

Anno 2012

Destinazione Marocco!

Appena arrivati all’aeroporto di Pisa:

“Ragazzi abbiamo preso tutto vero? Soldi… carta d’identità… Franci… te??!

Avete presente quei momenti in cui dici “NO!! NON STA SUCCEDENDO, NON E’ POSSIBILE!!!

E invece purtroppo realizzi che è tutto vero e l’hai appena combinata grossa.

“Oh Ohps… mi sa che me la sono dimenticata a casa!!!”

Alla fine ci è toccato tornare indietro e non sappiamo ancora come siamo riusciti a prendere quel volo, ma vi lascio solo immaginare quello che mi hanno detto dopo!!!

Oggi però, passaporto e carta d'identità sono le prime cose che metto in valigia.

0 Commenti

ATTENZIONE AI DIVIETI!!!

Questa Rubrica nasce dalla nostra convinzione che tra i momenti più interessanti di un viaggio e che maggiormente si ricordano, ci siano proprio le disavventure. Un viaggiatore sa che gli inconvenienti possono accadere ma il segreto sta nel vederli e nel trasformarli in momenti esilaranti. Certo non è sempre facile e ci sono inconvenienti più o meno grandi, ma ogni volta che a noi sono capitati, nel ricordarli ci siamo sempre fatti tante e tante risate.

Come quella volta che ci trovavamo all’interno del Palazzo Reale di Bangkok in Thailandia.

Stiamo entrando nel Tempio del Buddha di Smeraldo e  i cartelli all’ingresso indicano che è severamente vietato scattare foto, ma incurante del divieto Matteo prende il suo Iphone nuovo  e inizia a fotografare. Noi essendo più avanti , nemmeno ce ne accorgiamo, ma immediatamente una guardia lo vede e gli sequestra il telefono. Al momento che ci rendiamo conto anche noi della situazione iniziamo a supplicarlo di restituircelo. Matteo in tutto questo nega spudoratamente di aver fatto la foto ma la guardia è integerrima. Deve intervenire la nostra guida che ci suggerisce di metterci a pregare Buddha. Noi ci inginocchiamo e ubbidiamo. La situazione è tragicomica.. dopo circa mezz’ora quando ormai il telefono sembrava perduto, la guardia forse impietosita, ce lo restituisce… in tutto questo la foto non era nemmeno venuta. Morale della favola....

Bisogna sempre rispettare i divieti!!!

0 Commenti

Seguici anche tu!