TOUR ECUADOR E GALAPAGOS

19 Giorni - 17 Notti

1° Giorno: Italia - Madrid

Partenza dall’aeroporto di Bologna dove faremo scalo per una notte nella città di Madrid. Pernottamento presso la struttura Compostela Suites, che dista 15 minuti di navetta (gratuita) dall'aeroporto.

2° Giorno: Madrid - Quito

Una volta sbrigate le formalità per l’ingresso in Ecuador ci dirigeremo verso il nostro hotel. Lasciati i bagagli iniziamo con un breve giro alla scoperta della capitale ecuadoregna, iniziando con una passeggiata nel centro storico, per acclimatarsi, dato che Quito è la seconda capitale più alta al mondo. Pernottamento presso il Friends Hostal.

3° Giorno: Quito

Giornata dedicata interamente alla visita della città. Iniziamo la mattinata in cima alla collina di El Panecillo dalla quale si gode di una delle migliori visuali della città passando lungo il Boulevard 24 de Maio. Alle 10.00 prenderemo parte al Free Walking Tour del centro storico organizzato dal nostro hostal, dove la prima tappa è la Plaza Grande, una piazza pittoresca sulla quale si affacciano i palazzi storici della capitale. Dopo aver visto il Palacio de Gobierno con la possibilità di assistere al cambio della guardia (ogni lunedì mattina alle 11.00), proseguiremo con la visita dell’Iglesia de la Compania de Jesùs la chiesa più elaborata di Quito  per terminare la mattinata alla chiesa gotica del Voto Nacional. Per pranzo sosta doverosa al rumoroso mercato centrale dove è possibile gustare specialità della cucina ecuadoregna.  Nel pomeriggio visiteremo la Iglesia y Monastero de San Francisco la più grande struttura coloniale della città, e termineremo il nostro giro passeggiando lungo la via La Ronda, considerata la più pittoresca dell'intera città. Per la serata possiamo fermarci a mangiare ed a bere un drink nel quartiere del Mariscal, una zona ricca di ristoranti e locali dove divertirsi. Pernottamento presso il Friends Hostel.

4° Giorno: Quito - Pululahua - Mitad del Mundo

Il terzo giorno nella capitale dell’Ecuador inizia con la vista spettacolare delle montagne intorno a Quito, salendo sul TelefériQo che percorre 2,5 Km in 20 minuti dalle pendici del Volcàn Pichincha fino alla Cruz Loma (4100 m). Nel pomeriggio andremo a visitare prima la Riserva Geobotanica di Pululahua, un cratere inattivo trasformato in comunità agricola che dista 23 km dalla capitale, e poi La Mitad del Mundo la linea che divide i due emisferi. Per raggiungerla occorre prendere il metro bus fino alla stazione di Ofelia e da qui un autobus in direzione del punto d’interesse, in alternativa il taxi. Pernottamento presso il Friends Hostel.

5° Giorno: Quito – Coca - Parque Nacional Yasuni

Sveglia di prima mattina e trasferimento verso l’aeroporto di Quito dove prenderemo il volo per la città di Coca:

Quito 06.30  - Coca 07.25 (55 minuti) Compagnia Tame

Partenza alle ore 8.00 dall’aeroporto Francisco de Orellana di Coca a bordo dell'auto privata messa a disposizione dal nostro tour operator locale Amazon Wildlife Tours. Arriveremo alla riserva di Limoncocha alle 11.00, saliamo a bordo della canoa che ci porterà al Parco Nazionale Yasuni, quindi navigheremo per 45 minuti verso la comunità indigena Indillama. Una volta sistemati nel nostro lodge (Sacha Runa Ecolodge) cammineremo nella foresta lungo il percorso del Ceibo, il più grande dell'Amazzonia; durante il nostro tour osserveremo piante medicinali, uccelli, scimmie, insetti, farfalle...tempo stimato della camminata 3 ore.

Nel pomeriggio faremo visita alla comunità indigena Kichwa che vive sulle sponde del Rio Napo. Al nostro ritorno ci attende la cena. Dopo cena, faremo un falò e ci incontreremo per raccontare miti e leggende ancestrali dei nativi del fiume Napo.

6° Giorno: Parque Nacional Yasuni

Sveglia alle ore 06:00, andremo alla ricerca del Saladero de Loros (pappagallo multicolore), nel caso in cui il tempo è favorevole possiamo osservare varie specie di pappagalli o are di diversi colori. Torniamo a fare colazione, e successivamente faremo il trekking nella giungla seguendo il percorso degli anfibi e quello dell'anaconda; nel nostro tour osserveremo piante medicinali, scimmie, insetti e la radice che assume la forma di anaconda tempo stimato della camminata 4 ore. Nella notte camminata notturna dove è possibile osservare e ascoltare uccelli, scimmie notturne, anfibi, serpenti, rane e insetti di diversi colori.

7° Giorno: Parque Nacional Yasuni - Quito

Colazione alle ore 07h00. Successivamente saliremo a bordo della nostra canoa e navigheremo attraverso il piccolo rio Indillama che alimenta il fiume Napo, dove possiamo osservare uccelli di diverse specie, scimmie, e la possibilità di vedere un anaconda (di solito molto rara). Al nostro ritorno pranziamo e poi ci occuperemo del rilascio delle tartarughe fluviali, collaborando al ripopolamento di tartarughe o charapas nel fiume Napo. Torniamo alle cabine e ci prepariamo a tornare a navigare sul fiume Napo fino a Pompeya dove stiamo aspettando il nostro trasporto privato per Joya de los Sachas. Successivamente ci trasferiremo all’aeroporto Francesco Orellana di Coca:  Coca 17.05 - Quito 18.00 (55 minuti) Compagnia Tame

Pernottamento presso la struttura Ecuatreasures B&B Norte a Quito vicino al terminal dei bus Carcelen.

 

8° Giorno: Quito - Otavalo - Latacunga

Dopo colazione ci trasferiremo alla stazione dei bus di Quito “Terminal de Carcelen”, dove prenderemo l’autobus che ci condurrà alla città di Otavalo (i bus ci sono ogni 10 minuti):

Quito - Carcelen 09.00 - Otavalo 11.00 (2 h) Compagnia Servizio de Transporte Otavalo

Arrivati alla città di Otavalo visiteremo il mercato artigianale che si svolge in Plaza de Ponchos ogni mercoledì e sabato, dove si trovano una numerosa quantità di prodotti locali, dall’abbigliamento agli oggetti tradizionali, alle opere d’arte. In seguito ci sposteremo al mercato degli animali che si tiene ogni sabato dalle 9 alle 13 lungo la Panamericana, dove vengono venduti principalmente maialini e porcellini d’india. Nel primo pomeriggio dopo aver pranzato torneremo alla stazione degli autobus per prendere il pullman che ci porterà nella città di Latacunga:

Otavalo 14.30 - Latacunga 19.00 (4 h 30 minuti) Compagnia 22 de Julio

Arrivo nella città di Latacunga e pernottamento presso la struttura Hostal Tiana

9° Giorno: Volcan Cotopaxi

Partenza dalla nostra struttura in direzione del Parque Nacional Cotopaxi, al quale dedicheremo l’intera giornata affidandoci al tour operator del nostro ostello, l'agenzia Tovar Expeditions Latacunga. Prenderemo parte a numerose attività come camminare all’interno del Parco nazionale, fare trekking lungo la montagna fino al rifugio Jose Rivas (4864 mslm) e se ne abbiamo voglia raggiungere anche la base del ghiacciaio a circa 5000 mslm, ed infine scendere alle pendici del vulcano in sella ad una bicicletta. Pernottamento presso la struttura Hostal Tiana.

10° Giorno: Laguna di Quilotoa

Escursione giornaliera in autonomia con il pullman che parte ogni ora dal Terminal di Latacunga:

Latacunga 10.55 - Quilotoa 12.55 (2h) Compagnia Vivero

Partenza alla scoperta del cratere vulcanico di Quilotoa, il famoso lago dalle acque blu cristalline, del quale nessuno sa con esattezza la sua profondità. Scenderemo alla sua base lungo un percorso scosceso e disconnesso, dove la discesa, ma soprattutto la salita ci metteranno a dura prova. Terminato il trekking torneremo nella città di Latacunga, ultimo bus disponibile dalla laguna alle ore 17.00.  Pernottamento presso la struttura Hostal Tiana.

11° giorno: Latacunga – Banos

Partenza dalla Panamericana in direzione della città di Banos:

Latacunga 08.30 - Banos 10.30 (2 h) Compagnia Turismo San Francisco

Arrivati nella nuova città lasceremo i bagagli presso la nostra nuova sistemazione e poi ci faremo portare da un taxi alla Casa del Arbol, dove potremo dondolarci sulle sue famosi altalene ammirando un panorama sensazionale, se non nuvoloso è possibile scorgere anche il vulcano Tungurahua. Nel pomeriggio prenderemo parte ad un’escursione a cavallo alle pendici del vulcano con l’operatore locale José & Two Dogs. Banos è famosa anche perché ospita numerose piscine termali e spa dove ci rilasseremo per il resto della serata.

Pernottamento presso la struttura Hostal Canalimena a Banos

12° giorno: Banos – Cuenca

Giornata di trasferimento verso Cuenca la seconda città più importante dell’Ecuador:

Banos 08.45 - Cuenca 16.45 (8h) Compagnia Amazonas

Dopo aver affrontato questo lungo e stancante viaggio ci rechiamo verso la nostra struttura alberghiera e dopo aver un po’ riposato, faremo un giro esplorativo per entrare in contatto con questa cittadina dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Pernottamento presso la struttura Hostal Huasi Quni.

13° giorno: Cuenca – Guayaquil

Giornata interamente dedicata alla visita della città, girovagando tra il Parque Calderon, la piazza più grande della città che ospita la Cattedrale de la Immaculada Concepcion, ed il Parque San Blas, l'estremità orientale del centro storico, camminando lungo la Calle Mariscal Sucre, fino ad arrivare alla Casa del Sombrero, il negozio/museo dove si può provare ed acquistare il famoso cappello "panama" che viene realizzato proprio in questa regione. Nel pomeriggio ci spostiamo al terminal dei bus per prendere il pullman per Guayaquil:

Cuenca 17.00 - Guayaquil 21.10 (4 h 10 ) Compagnia Expreso Banos

Pernottamento a Guayaqil presso la struttura Dreamkapture Hostel

14° Giorno: Guayaquil – Isole Galapagos (Isla Santa Cruz)

In mattinata ci trasferiremo a bordo di un taxi all’aeroporto di Guayaquil:

Guayaquil 08.20  - Galapagos (Baltra Island) 09.19 (2 h) Compagnia Avianca (si mette le lancette un'ora indietro)

Arrivati sull’isola di Baltra ci sposteremo sull’isola di Santa Cruz, in particolare nella località di Puerto Ayora dove una volta sistemati in hotel andremo alla scoperta dell’isola. In particolar modo possiamo goderci un po’ di relax sulla spiaggia più famosa Tortuga Bay che ospita un importante colonia di iguane marine.

Pernottamento presso la struttura Hostal Crossman a Puerto Ayora.

15° Giorno: Isole Galapagos (Isla Santa Cruz)

In mattinata, dopo essere stati al porto ad assistere alla vendita del pesce, momento reso ludico dalla presenza di leoni marini e da una miriade di pellicani, potremo visitare la Riserva delle Tartarughe di El Chato. Questa dista circa mezz’ora da Puerto Ayora, visitabile soltanto accompagnati da una guida, dove potremo osservare le famose tartarughe giganti, “Le Galapagos” che appunto hanno dato il nome all’arcipelago. In alternativa potremo vederle alla Stazione Scientifica Charles Darwin proprio a Puerto Ayora. Nel pomeriggio relax in una delle spiagge dell’isola come El Garrapatero. Pernottamento presso la struttura Hostal Crossman.

16° Giorno: Isole Galapagos (Isla Bartolome’)

Il pick-up verrà prenderci al nostro hotel alle 6:15 in punto e ci porterà al Canale Itabaca per imbarcarsi sullo yacht. La navigazione a Bartolomé durerà circa due ore e mezza. Bartolome ha i paesaggi più belli e fotografati dell'arcipelago. Il sentiero è fatto di legno e bisogna salire in cima a questo vulcano spento; da qui sarete stupiti di questo spettacolare paesaggio che dà sull'isola, e dopo aver raggiunto la cima di queste scale di legno sentirete che ne è valsa la pena. L'attrazione principale dell'isola è il Pinnacle Rock, una grande formazione di lava che nel tempo si è erosa. Bartolome ha anche due bellissime spiagge a forma di mezza luna con sabbia color oro che ti invitano a prendere il sole o fare snorkeling intorno alle formazioni di lava, si può incontrare il pinguino delle Galapagos e le tartarughe marine nuotare in acque poco profonde; ritorno alle ore 17.00.

Tour operator SantaFe, nell'escursione è compreso colazione, pranzo e equipaggiamento da snorkeling.

Pernottamento presso la struttura Hostal Crossman.

17° Giorno: Isole Galapagos (Isla Seymour Norte)

Il pick-up verrà prenderci al nostro hotel alle 7:45 in punto e ci porterà al Canale Itabaca per imbarcarsi sullo yacht. La prima sosta è alla Playa Las Bachas, una bellissima spiaggia adatta ad uno spettacolare snorkeling tra pesci multicolore, squaletti e tartarughe marine. Successivamente navigheremo per circa un'ora e mezza in direzione North Seymour, una piccola isola vicino all'isola Baltra. Fu formata dal sollevamento di una formazione di lava sottomarina. L'intera isola è coperta da una vegetazione bassa e folta. L'isola prende il nome da un nobile inglese, Lord Hugh Seymour. L'isola di North Seymour ha una superficie di 1,9 chilometri quadrati e un'altitudine massima di 28 metri. Questa isola ospita una grande popolazione di sule dai piedi blu, gabbiani dalla coda di rondine e leoni marini. Ospita una delle più grandi popolazioni di magnifiche fregate  e una popolazione a crescita lenta delle iguane terrestri delle Galapagos ; ritorno alle ore 17.00.

Tour operator Galapagos Paradise Dreams, nell'escursione è compreso pranzo e equipaggiamento da snorkeling.

Pernottamento presso la struttura Hostal Crossman.

18°/19° Giorno: Isole Galapagos - Quito – Italia

In mattinata ci trasferiremo all’aeroporto con il primo autobus disponibile, utile per prendere il volo per Quito:

Galapagos (Baltra Island) 10.00 - Quito 14.20 scalo a Guayaquil Compagnia TAME

Atterrati nella capitale, rimarremo in attesa del volo che ci riporterà in Italia.

Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!