Treno del Bernina: Week-end di Gruppo 31 Maggio - 02 Giugno 2019

La linea del Bernina fa parte della rete di 384 Km della Ferrovia retica, l'unica ad attraversare le Alpi.

Ultimata nel 1910, collega l'Engadina alla Valposchiavo e, nel contempo, la Svizzera all'Italia.

A bordo del famoso trenino rosso si passa dalle mondane località termali di Saint Moritz e Pontresina fino ai ghiacciai del Passo del Bernina a 2253 metri s.l.m. e, ancora oltre, lungo uno spettacolare tracciato in discesa alla volta di Tirano, ad appena 429 metri s.l.m.

Per via della sua eccezionale struttura, dal luglio del 2008 il Trenino Rosso del Bernina fa parte del Patrimonio mondiale UNESCO

Programma Dettagliato

Ven 31 Maggio: Firenze - Teglio

Ritrovo (luogo da definire) e partenza intorno alle ore 15.00 verso la Valtellina.

Dopo alcune soste programmate durante il tragitto arriveremo in serata al paese di Teglio, dove si trova l’hotel che ci ospiterà per l’intero weekend: Hotel La Rosa. Cena e pernottamento presso la struttura.

Sab 01 Giugno: Trenino del Bernina

Sveglia alle ore 7.30 e dopo aver fatto colazione in struttura ci spostiamo verso la città di Tirano, luogo di partenza del famoso trenino rosso del Bernina. Ecco le tappe che toccheremo:

 

Tirano 09.00 – Monteratsch 10.44

 

Dopo 1 ora e un quarto a bordo del treno godendo dal finestro dei panorami sensazionali  arriviamo alla fermata di Morteratsch, nota per il suo ghiacciaio. Ghiacciaio che raggiungeremo a piedi seguendo un apposito sentiero in circa 50 minuti.

 

Morteratsch 12.44 – Saint Moritz 13.11

 

Tornati dalla passeggiata, saliremo nuovamente sul Trenino rosso fino ad arrivare alla sua tappa finale Saint Moritz, una delle mete turistiche più note a livello mondiale. Qui pranzeremo a sacco lungo le sponde del suo lago godendosi il panorama circostante. Dopo pranzo faremo un breve giro del suo centro storico prima di riprendere il treno successivo.

 

Saint Moritz 14.48 – Ospizio Bernina 15.33

 

L'ultima sosta prima del rientro è all'Ospizio Bernina, che con i suoi 2253 metri s.l.m. rappresenta la stazione più alta della ferrovia retica. Da qui avrà inizio una camminata in leggera discesa di circa 1 ora e 40 minuti che ci condurrà fino alla fermata di Alp Grum, luogo dal superbo panorama, circondata dal paesaggio del ghiacciaio del Palu con l'omonimo lago, la piana di Cavaglia e le Alpi Bergamasche.

 

Alp Grum 17.44 – Tirano 19.00

Saliti di nuovo sul treno che ci riporterà al capolinea di Tirano, ci riposiamo godendoci lo spettacolare panorama alle luci del tramonto.

 

In serata faremo ritorno al nostro hotel, dove ci aspetterà una cena tipica presso la struttura.

Dom 02 Giugno: Teglio - Livigno - Firenze

Dopo la prima colazione saluteremo la struttura che ci ha ospitato per questo week end e partiremo in direzione della città di Livigno che dista ca. 1h 30 dal paese di Teglio.

Livigno oltre ad essere un bellissimo comune ed una famosa località sciistica invernale è nota anche per il suo status di zona extradoganale, ed è pertanto esente da alcune imposte, come l’IVA. Visiteremo il paese, passeggiando per le sue viuzze dedicando un po’ di tempo anche allo shopping. Dopo pranzo faremo ritorno verso casa. Orario previsto di arrivo ore 21.00.

Hotel Previsto

Teglio: Hotel Ristorante La Rosa*** http://www.hotellarosateglio.it/

Quota di Partecipazione

Quota base per ciascun partecipante: € 240,00

La quota di partecipazione comprende:

  • Due notti con prima colazione in camera matrimoniale o camera doppia
  • Due cene ed un pranzo a sacco
  • Biglietto A/R Treno Rosso del Bernina
  • Mezzo di trasporto privato
  • Costo del viaggio di Andata e Ritorno (Autostrada e Carburante)

La quota di partecipazione non comprende:

  • Pranzo della giornata di domenica.
  • Spese personali

Condizioni di prenotazione:

Per confermare la prenotazione del viaggio, dovrà obbligatoriamente essere accompagnata dal pagamento di un acconto pari al 30% del costo totale. Il saldo dovrà essere pagato 15 giorni prima della data di partenza previa nostra esplicita richiesta.

In caso di cancellazione, il cliente si impegna a pagare la penale, indipendentemente dal motivo, con penali di annullamento che sono così determinate:

  • da 15 a 30 giorni prima dell'inizio del viaggio: 30% del prezzo totale;
  • da 1 a 14 giorni prima dell'inizio del viaggio: 100% del prezzo totale.

Minimo di Partecipanti

Per l’effettuazione del viaggio è previsto un numero minimo di 10 partecipanti. L’eventuale NON raggiungimento del minimo previsto, ed il conseguente annullamento, sarà comunicato dagli organizzatori entro e non oltre 15 giorni prima dalla partenza.

Scrivi commento

Commenti: 0

Seguici anche tu!